Cerca
Close this search box.

V/H/S/99: Un’Antologia Horror da Non Perdere

“V/H/S/99” è il quinto film della serie “V/H/S”. Presenta cinque storie horror brevi, ognuna con un finale unico che lascia un impatto duraturo.

Uscito il 20 ottobre 2022 su Shudder, “V/H/S/99” continua la tradizione dell’horror found footage. Il film utilizza animazioni in stop-motion tra i segmenti, aggiungendo un tocco originale. Ogni storia, diretta da diversi registi, esplora vari temi e offre conclusioni agghiaccianti.

Shredding: Una Storia Inquietante

“Shredding”, diretto da Maggie Levin, apre l’antologia. Segue una band punk rock che filma un video musicale in un locale abbandonato. Questo luogo è famoso per un tragico incendio che ha ucciso un’altra band, i Bitch Cat. Gli spiriti dei Bitch Cat non sono in pace. Il segmento si conclude con questi spiriti vendicativi che attaccano e uccidono i membri della band intrusi. La conclusione inquietante serve come un cupo promemoria degli orrori irrisolti del passato.

Suicide Bid: Un Rituale Oscuro

Johannes Roberts dirige “Suicide Bid”, una storia su un rituale di nonnismo universitario finito male. Una matricola di nome Lily viene sepolta viva come parte di un’iniziazione alla confraternita. Le sorelle della confraternita non riescono a tirarla fuori in tempo. Il finale rivela lo spirito vendicativo di Lily che perseguita la confraternita, portando a eventi misteriosi e mortali. Questo segmento mette in luce le conseguenze terrificanti delle tradizioni crudeli.

Ozzy’s Dungeon: Intrattenimento Distorto

“Ozzy’s Dungeon”, diretto da Flying Lotus, offre una svolta oscura su un game show per bambini. Una concorrente di nome Donna si ferisce gravemente durante una sfida. Sua madre cerca vendetta contro il presentatore dello show. Il segmento si conclude con il presentatore costretto a partecipare a un gioco mortale, incontrando un destino raccapricciante. Questa storia critica il lato oscuro dell’intrattenimento e le lunghezze a cui le persone arrivano per vendetta.

The Gawkers: Conseguenze del Voyeurismo

“The Gawkers” di Tyler MacIntyre segue un gruppo di adolescenti che spiano la loro attraente vicina. Usano una telecamera nascosta e scoprono che è una Gorgone, una creatura mitologica che trasforma le persone in pietra. Il segmento si conclude con i ragazzi uccisi o trasformati in pietra dalla Gorgone. Questa storia sottolinea le gravi conseguenze del voyeurismo e dell’invasione della privacy.

To Hell and Back: Horror Sovrannaturale

L’ultimo segmento, “To Hell and Back”, diretto da Vanessa & Joseph Winter, è un racconto horror sovrannaturale. Due registi evocano accidentalmente un demone mentre girano un documentario. Vengono trasportati all’Inferno e devono trovare un modo per tornare indietro. Il segmento si conclude con loro che riescono a scappare dall’Inferno, solo per portare con sé un’entità demoniaca. Questo prepara il terreno per ulteriori caos e orrore.

Temi in V/H/S/99

“V/H/S/99” esplora vari temi attraverso i suoi segmenti. Questi includono vendetta, curiosità e il lato oscuro della natura umana. Ogni storia esplora diversi aspetti dell’horror, offrendo un’esperienza diversificata per gli spettatori.

Vendetta e Retribuzione

La vendetta è un tema ricorrente. In “Shredding”, gli spiriti dei Bitch Cat cercano vendetta. “Suicide Bid” mostra lo spirito di Lily che si vendica delle sue sorelle di confraternita. “Ozzy’s Dungeon” presenta una madre che prende misure brutali contro un presentatore di game show. Queste storie evidenziano il potere distruttivo della vendetta.

Conseguenze della Curiosità

“The Gawkers” e “To Hell and Back” sottolineano i pericoli della curiosità. I ragazzi in “The Gawkers” pagano il prezzo più alto per il loro voyeurismo. I registi in “To Hell and Back” affrontano conseguenze terribili per aver giocato con il sovrannaturale. Questi segmenti servono come racconti ammonitori sui pericoli della curiosità.

Lato Oscuro della Natura Umana

“V/H/S/99” esplora gli aspetti più oscuri della natura umana. “Ozzy’s Dungeon” critica la natura sfruttatrice dell’intrattenimento. “Suicide Bid” espone la crudeltà dei rituali di nonnismo. Queste storie offrono un commento sulle questioni sociali e le complessità morali.

Accoglienza della Critica

“V/H/S/99” ha ricevuto recensioni miste ma tendenzialmente positive. I critici hanno elogiato i suoi elementi nostalgici, la narrazione creativa e gli spaventi efficaci. Il film cattura la natura caotica della fine degli anni ’90. Tuttavia, alcuni critici hanno ritenuto che la mancanza di una trama generale lo rendesse disgiunto.

Successo al Box Office e in Streaming

“V/H/S/99” è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival del 2022. È stato successivamente rilasciato su Shudder, battendo record di streaming e diventando la premiere più vista della piattaforma. Il film ha incassato $357,477 nelle vendite domestiche, indicando una forte performance nel mercato dell’intrattenimento domestico (Wikipedia).

Conclusione

“V/H/S/99” è un’aggiunta avvincente alla serie “V/H/S”. Ogni segmento offre un’esperienza unica e terrificante, esplorando temi di vendetta, curiosità e natura umana. Sebbene la mancanza di una trama generale possa essere un difetto per alcuni, la narrazione creativa e gli spaventi efficaci rendono il film un’entrata degna nel genere horror found footage.

Riferimenti

Francese Spagnolo Inglese

Movies selected 4 You

Film

12 Giu 2024

V/H/S/99: Un’Antologia Horror da Non Perdere

Film

12 Giu 2024

The Good Nurse: Analisi e Temi del Film

Film

12 Giu 2024

Il Finale di “L’accademia del bene e del male”

Film

12 Giu 2024

La maledizione di Bridge Hollow: Recensione e Spiegazione del Finale

Film

11 Giu 2024

Raymond & Ray: Analisi del Finale e Tematiche

Film

11 Giu 2024

Rosaline: Una Nuova Visione di Romeo e Giulietta